Come fanno i proprietari a restituire più soldi di quelli ricevuti?

Grazie alla soluzione di “Gestione Patrimoniale Solidale” i proprietari ricevono una serie di importanti benefici attraverso i quali incrementano, in modo considerevole e in breve tempo, il valore del loro immobile.
Questi effetti si percepiscono nettamente già a partire da qualche mese dopo l’avvio dell’accordo. Infatti, pur volendo trascurare la notevole importanza di disporre di liquidità in particolari momenti critici della vita di chi opta per questa soluzione, senza accedere ai circuiti finanziari tradizionali, intervengono altri importantissimi benefici.
L’ingresso dell’immobile in un “Ecosistema Residenziale Autosufficiente”, promosso dalla nostra associazione, inoltre, presuppone la necessità di un riadattamento di alcune funzionalità immobiliari particolarmente importanti.
Questo fatto produce, tra l’altro, un considerevole incremento dell’appetibilità dell’immobile in questione e quindi del suo valore.
La nuova proposta sul “mercato immobiliare”, quindi, interesserà un maggior numero di potenziali acquirenti che avranno, anche loro, tutto il tempo di valutare l’opportunità nascente di divenire autosufficienti, già a partire dal giorno dopo l’eventuale acquisto dell’immobile.
Tutto ciò diventa ancora più interessante quando, oltre all’autosufficienza, si dimostra anche la possibilità di ottenere benefici economici aggiuntivi, proprio grazie alla scelta residenziale effettuata.
Contestualmente, lo stesso proprietario sarà molto più interessato a conservare la proprietà dell’immobile. Considerando anche il notevole incremento della eventuale rendita locativa, che matura a fine contratto, infatti, nascono nuovi e imprevedibili scenari che facilitano notevolmente la restituzione delle somme concordate, per esempio attraverso canali finanziari tradizionali o privati.

Rispondi